Mailchimp

Cos’è e cosa offre Mailchimp?

MailChimp è una piattaforma di automazione del marketing che aiuta a creare e inviare comunicazioni e newsletter attraverso liste di contatti e-mail.

Grazie a questa integrazione, potrai esportare da ForceManager i dati dei tuoi clienti o dei clienti potenziali aggiungendoli alle tue liste di Mailchimp e potrai persino creare nuove liste. Inoltre, dalla scheda delle tue aziende, potrai analizzare l’impatto delle campagne sui clienti; vedrai, ad esempio, chi ha ricevuto il tuo comunicato, chi l’ha aperto o vi ha mostrato interesse.

Per quali piani è disponibile l’integrazione con Mailchimp?

L’integrazione con Mailchimp è disponibile solo per i piani Small Team e Business. La sua attivazione è totalmente gratuita.

Come integrare Mailchimp

Questa integrazione è realizzabile soltanto se sei l’amministratore dell’account. Per procedere dovrai accedere al tuo profilo, e una volta su Configurazione, vedrai l’opzione "Integrazioni" dove troverai "Mailchimp".Screen_Shot_2018-03-19_at_10.35.02.png

  1. Dovrai attivare l’integrazione

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.35.21.png

2.Compila i campi del form con i tuoi dati per autorizzare l’integrazione; subito dopo si aprirà una finestra con la pagina di Mailchimp dove poter effettuare il log-in e iniziare a usare lo strumento.

Ricorda che è possibile che la tua sessione di Mailchimp sia stata già avviata e in questo caso non ti verrà chiesto di inserire i dati, ma il processo proseguirà con i dati dell’utente collegato.  L’integrazione va effettuata sempre dall’amministratore dell’account di Mailchimp; se la sessione è stata avviata sotto un altro utente, ti consigliamo di chiuderla e di riavviarla usando i dati dell’utente amministratore.

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.36.29.png

Una volta eseguita l’integrazione, potrai monitorarne lo stato, vedere se sta funzionando correttamente e verificare se gli aggiornamenti hanno avuto successo. Nella linguetta “Stato” hai anche la possibilità di gestire gli utenti attraverso "Gestione utenti". Come amministratore dell’account, puoi selezionare gli utenti che desideri possano avere l’opzione di esportare contatti e aziende in Mailchimp.

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.39.41.png

A tua disposizione hai anche la linguetta "Blacklist" (Lista nera), dove avrai una lista dei contatti che non ricevono le mail, suddivisa in due gruppi: quelli che hanno cancellato l’iscrizione alla newsletter e quelli che hanno un indirizzo e-mail non valido. Inoltre, vi è disponibile il pulsante “Esporta Blaklist”, per poter disporre di tale lista anche fuori dall’applicazione.

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.40.07.png

Se in qualche momento decidi o hai bisogno di eliminare questa integrazione, hai a disposizione l’opzione "Disattiva integrazione". Tieni conto che, in questo caso, si elimineranno da ForceManager tutte le informazioni provenienti da Mailchimp.

 Come funziona l’integrazione con Mailchimp?

Come creare liste per Mailchimp?

Una volta eseguita l’integrazione, dal menu "Aziende" potrai applicare tutti i filtri che desideri per la tua lista di Mailchimp.

Una volta applicati i filtri necessari, clicca sull’opzione "Esporta a Mailchimp" che troverai premendo su "Opzioni" nell’ultima colonna di questo menu.

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.40.32.png

Comparirà una finestra che ti mostrerà il totale degli elementi che coincidono con i filtri da te applicati per l’esportazione. Calcola che ti mostrerà soltanto le aziende e/o i contatti che abbiano il campo “e-mail” debitamente compilato.

Potrai scegliere se desideri esportare solo le aziende, i contatti o se vuoi esportare entrambi gli elementi. Una volta selezionata l’opzione desiderata, clicca su "Avanti".

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.41.03.png

Passerai allo step successivo dove ti comparirà un menu a discesa da cui potrai scegliere di:

 Creare una nuova lista, dove scriverai il nome della nuova lista che si creerà in Mailchimp con i contatti selezionati.

Inserire i contatti selezionati in una delle tue liste già esistenti di Mailchimp.

Una volta selezionata l’opzione desiderata, clicca su "Esporta" per confermare e concludere il processo.

Screen_Shot_2018-03-19_at_10.41.21.png

A conclusione del processo, da Mailchimp, potrai verificare l’avvenuta aggiunta dei tuoi contatti di ForceManager.

 Come fare un monitoraggio di Mailchimp?

Vedrai che nelle schede di tutte le tue aziende è stato aggiunto un nuovo widget "Mailchimp" dove troverai l’elenco di tutte le comunicazioni ricevute dai tuoi contatti.

image001.png

In tale elenco vedrai chi ha ricevuto la comunicazione, chi l’ha aperta e chi ha cliccato sul link in essa contenuto. Vedrai anche se qualche contatto non l’ha ricevuta per errore.

image002.png

Un altro modo per monitorare cosa accade è mediante il menu di Attività e il widget di Attività all’interno della scheda dell’azienda. Per ogni azione compiuta dagli utenti della campagna di Mailchimp che hai lanciato, si crea un’attività. Le azioni possibili sono: apertura, click, bounce (e-mail rimbalzate e quindi non recapitate) e disdetta. Ogni volta l’utente realizza fa una di queste cose, una nuova azione si creerà su ForceManager.

Screen_Shot_2018-06-21_at_16.53.06.png

Il cosiddetto “bounce” può essere di due tipi:

Hard bounce: ciò indica che vi è un motivo permanente per cui non è stato possibile recapitare la mail. (Ad esempio, nomi del dominio o indirizzi inesistenti e non più funzionanti)

Soft bounce: ciò indica che esiste un problema temporale nella consegna della mail. In questo caso il mancato recapito o rimbalzo del messaggio può essere dovuto a problemi quali: casella della posta piena, caduta o interruzione di servizio del server e-mail del destinatario o dimensioni eccessive della mail stessa.

 

Questo articolo ti è stato utile?
Iscriviti per commentare i nostri articoli.