Come sincronizzare a il calendario?

Per attivare la sincronizzazione del calendario, in base al fornitore di posta elettronica, basta seguire i passi descritti di seguito.

1. Sincronizzazione del calendario con OUTLOOK

1.1 Sincronizzazione di OUTLOOK in Windows

Dall'applicazione Outlook accedere alla sezione del calendario che appare in basso a destra:

All'interno della sezione del calendario selezionare la voce "Apri calendario" situata nel menu superiore. A questo punto, si aprirà un menu a tendina in cui occorre selezionare la voce "Da Internet":

Successivamente, apparirà un messaggio in cui sarà necessario inserire l'indirizzo del calendario di ForceManager. L'indirizzo da inserire è: "https://cal.forcemanager.net/CalDav/".

Inserire quindi il proprio username e password di ForceManager in modo tale da aggiungere correttamente il proprio calendario:

Infine, confermare il processo di sincronizzazione o accedere alla configurazione delle impostazioni cliccando sulla voce "Avanzate":

A questo punto, sarà possibile vedere sincronizzati i propri eventi di ForceManager all'interno del calendario di Outlook.

È possibile visualizzare i promemoria di ForceManager in Outlook?

Certo. È possibile sincronizzare tutti promemoria di ForceManager. A tal fine, accedere alla sezione dei promemoria che appare in basso all'interno di Outlook:

 1.2. Sincronizzazione OUTLOOK in Mac

Per sincronizzare il calendario di ForceManager con l'applicazione Outlook per Mac contattare il nostro team di assistenza tecnica, scrivendo al seguente indirizzo email:

soporte@forcemanager.net

2. Sincronizzazione del calendario con iCALENDAR

 2.1 Sincronizzazione iCALENDAR in Mac

Una volta entrati in iCalendar, selezionare in alto a sinistra nella barra degli strumenti il menu "File" e, non appena appare l'elenco a tendina, selezionare "Nuove iscrizioni a calendario...".

Successivamente, apparirà un messaggio pop-up in cui sarà necessario inserire l'indirizzo del calendario di ForceManager. L'indirizzo da inserire è: "https://cal.forcemanager.net/CalDav/".

Una volta aggiunto l'indirizzo, clicca su "Iscriviti" per confermare il processo:

A questo punto, inserire le credenziali di accesso (username e password) di ForceManager per consentire l'accesso al calendario:

Infine, configurare il nuovo calendario, assegnandogli una denominazione e un'ubicazione, personalizzando gli avvisi, selezionando l'orario di aggiornamento, ecc.

A questo punto, il calendario di ForceManager apparirà insieme agli altri calendari:

2.2. Sincronizzazione iCALENDAR in iPad

Un'altra delle sincronizzazioni previste è quella di iCalendar tramite iPad. È possibile eseguirla in maniera semplice dal menu "Impostazioni" del proprio dispositivo.

Accedere alla sezione "Account e password" e fare clic sulla voce "Aggiungi account". Selezionare quindi la voce “Altri”

Unknown-1.pngUnknown-3.png

Selezionare la voce "Aggiungi calendario iscritto". A questo punto, appare un messaggio pop-up in cui occorre inserire l'indirizzo del server: https://cal.forcemanager.net/CalDav/.

Unknown-5.pngUnknown-7.png

Infine, inserire le credenziali di accesso di ForceManager e confermare i dati.

Unknown-8.pngUnknown-7_copy.png

3. Sincronizzazione del calendario con THUNDERBIRD

Una volta entrati in Thunderbird, accedere alla sezione del calendario che appare in alto a destra.

Per sincronizzare il calendario di ForceManager con quello di Thunderbird spostare il cursore sullo spazio che appare sul lato sinistro e, dopo aver premuto il pulsante destro del mouse, selezionare la voce "Nuovo calendario".

Successivamente, apparirà un messaggio pop-up in cui occorrerà selezionare la voce "Nella rete".

Nel messaggio successivo selezionare "CalDAV" e inserire il seguente URL: https://cal.forcemanager.net/CalDav/ nell'apposito campo in bianco, quindi proseguire.

Assegnare un nome al calendario.

Infine, per concludere la sincronizzazione del calendario di ForceManager con Thunderbird, premere "Concludi".

Da questo momento i promemoria  appariranno nel calendario e gli appuntamenti nella colonna a destra.

 

 

 

Questo articolo ti è stato utile?
Iscriviti per commentare i nostri articoli.