Salesforce

Cos’è e cosa consente l’integrazione con Salesforce?

Sincronizza Salesforce con ForceManager per ottenere un’integrazione veloce ed efficace dei tuoi due database. Farlo sarà estremamente facile in quanto il processo non richiede alcuna configurazione tecnica.

 Attivando questa integrazione potrai avviare la sincronizzazione trasferendo il tuo database di Salesforce a ForceManager. Così tutti i dati saranno disponibili anche su ForceManager e potrai iniziare a usufruire di tutte le nostre funzionalità più specifiche come la nostra app mobile in cui registrare tutte le tue visite e telefonate ai clienti.

 Inoltre, questa integrazione ti consentirà di tenere collegati entrambi i database. Potrai scegliere tra due opzioni:

  1.  Che vengano trasferite solamente tutte le informazioni nuove o aggiornate da Salesforce a ForceManager.
  2. Che l’integrazione funzioni in modo bidirezionale; mediante questa opzione, le modifiche eventualmente eseguite in un sistema, si sincronizzeranno nell’altro.

Come attivare l’integrazione?

Questa integrazione è disponibile soltanto per il piano Business di ForceManager. In questo caso, potrai andare su "Il tuo profilo" dove troverai la sezione "Integrazioni" al cui interno trovi l’opzione "Salesforce". Per poter eseguire correttamente l’integrazione, si dovrà creare da un account Free Trial.

salesingles1.png

Clicca su "Attiva" e prima di continuare, ti comparirà un messaggio avvisandoti che l’integrazione iniziale eliminerà tutte le informazioni già create e presenti su ForceManager per trasferire i dati di Salesforce.

salesingles2.png

Una volta espresso il tuo consenso, dovrai inserire le credenziali di Salesforce per accedere alle informazioni e poter iniziare il trasferimento dei dati. Dopo aver attivato il processo, dovrai configurare le impostazioni.

configuracion_salesforce.png

  1. Seleziona gli elementi che desideri trasferire a ForceManager. Potrai trasferire tutte le informazioni relative a aziende, contatti, opportunità, attività, eventi e task (la sincronizzazione delle Aziende è obbligatoria).
  2. Indica se desideri che la sincronizzazione degli elementi avvenga in maniera bidirezionale (da Salesforce a ForceManager e viceversa). Ricorda che nel caso in cui uno stesso elemento venga modificato al contempo in entrambe le applicazioni, prevarranno sempre i dati di Salesforce.
  3. Collega gli utenti di ForceManager con quelli di Salesforce. Se i nomi degli utenti coincidono in entrambe le applicazioni, premi sul pulsante "Collegamento automatico" e vedrai come questo avverrà automaticamente. In caso contrario, potrai eseguire il collegamento degli utenti manualmente.

Tieni conto che i campi standard di ForceManager si manterranno sempre, ma se in Salesforce hai campi personalizzati, questi si creeranno automaticamente su ForceManager.

Come funziona l’integrazione?

 Una volta avviata la sincronizzazione, si realizzeranno aggiornamenti automatici ogni 15 minuti che aggiorneranno tutti i dati, aggiunti o modificati, degli strumenti.

Potrai monitorare tutti gli aggiornamenti dalla linguetta "Statistiche" disponibile nella stessa pagina di integrazione di Salesforce. Vedrai, per ogni elemento, tutte le novità create e tutto ciò che è stato eventualmente modificato o eliminato.

Inoltre, in questa linguetta avrai anche un elenco delle ultime 100 registrazioni sincronizzate. Questo elenco ti consentirà di visualizzare quali azioni sono state realizzate, in quale direzione (da ForceManager a Salesforce o viceversa) e ti specificherà anche lo stato del risultato (ti mostrerà se la sincronizzazione è avvenuta correttamente o se c’è stato qualche errore).

Screen_Shot_2017-10-20_at_15.23.59.png

Questo articolo ti è stato utile?
Iscriviti per commentare i nostri articoli.