Integrazioni con Zapier

ForceManager si unisce alla ampia lista di applicazioni disponibili su Zapier per semplificare il tuo lavoro ed eseguirlo in modo facile e veloce. Puoi aumentare la tua produttività automatizzando alcune delle azioni più monotone e ripetitive. Grazie a Zapier potrai collegare ForceManager a applicazioni quali Gmail, MailChimp, Slack, Twitter... ed altre ancora, fino a più di 1000 app.

Cos’è Zapier?

Zapier è un servizio web che fa da collegamento tra due o più applicazioni, automatizzando l’esecuzione di compiti e attività ripetitive e spostando velocemente dati tra le varie app. Mediante Zapier potrai automatizzare anche parte delle azioni all’interno di ForceManager.

Puoi creare tutti i Zap (o serie di automatismi) che vuoi all’interno di una specifica applicazione o tra diverse app. Per esempio, ogniqualvolta si crea una nuova azienda, potrai ricevere un messaggio su Slack notificandoti la relativa creazione.

 Le diverse parti di uno Zap sono:

  1. Il Trigger (o causa scatenante): l’evento all’interno dell’applicazione, che dà inizio allo Zap. Proseguendo con l’esempio precedente, il Trigger si attiverà quando viene creata una nuova azienda su ForceManager.
  2. L’Azione: l’evento che completa lo Zap. Scegli come vuoi che si comporti l’applicazione in risposta al Trigger. Un’Azione potrebbe essere, ad esempio, inviare un messaggio personalizzato su Slack, scelto precedentemente dall’utente.
  3. Anziché un’Azione, si può anche attivare una Ricerca.

Ogni dato o informazione che passi da un’applicazione all’altra sarà un task.

Cosa occorre per l’integrazione?

  1. Disporre di un account di Zapier. Zapier offre la possibilità di provare gratuitamente l’applicazione per un periodo di tempo predeterminato e diverse versioni a pagamento.
  2. Un account di ForceManager.
  3. Un account in qualsiasi applicazione con cui si desidera creare un automatismo su ForceManager. Alcune app possibili: Slack, HubSpot, Gmail, ecc.

Come funziona?

Per iniziare a automatizzare il flusso di informazioni tra ForceManager e centinaia di applicazioni disponibili su Zapier, devi creare gli Zap (Trigger + Azione).

Con uno stesso Trigger potrai creare una o più Azioni. Le integrazioni funzionano in entrambi i sensi; si può creare il Trigger su ForceManager e un’azione in un’altra applicazione. Oppure creare il Trigger in un’altra app per poi generare un’azione su ForceManager.

Esistono due maniere differenti di creare gli Zap. Puoi usare uno Zap già esistente o puoi crearne uno nuovo per una massima personalizzazione.

Quali Trigger e Azioni hai disponibili su ForceManager?

TRIGGER

  • Nuova azienda: si innesca quando viene creata una nuova azienda.
  • Nuovo contatto: si innesca quando viene creato un nuovo contatto.
  • Nuova opportunità: si innesca quando crei una nuova opportunità.
  • Nuova attività: si innesca quando aggiungi un’attività.
  • Nuovo evento nel calendario: si innesca quando crei un nuovo task o evento nel calendario.

AZIONI

  • Creare account
  • Creare contatto
  • Creare attività
  • Creare opportunità
  • Creare un nuovo evento nel calendario

RICERCHE

  • Cercare o creare un account: cerca aziende per nome, e-mail o numero di telefono. Opzionalmente, se non è stato creato, puoi crearne uno.
  • Cercare o creare un contatto: cerca contatti per nome, e-mail o numero di telefono. Opzionalmente, se non è stato registrato, puoi crearne uno.

Creare un nuovo Zap

Per spiegare il processo di integrazione su Zapier ti mostriamo a titolo d’esempio tutti i passaggi per l’integrazione di ForceManager e Slack.

Passo 1. Accedi alla pagina web di Zapier.

Passo 2. Nella parte in alto a destra dello schermo troverai un pulsante rosso per iniziare a creare i cosiddetti Zap. Una volta dentro, potrai iniziare a crearli.

2.png

Passo 3. Scegli l’app del Trigger. Nel caso dell’esempio, l’app è ForceManager.

Screen_Shot_2018-08-01_at_17.32.57.png

Passo 4. Scegli il Trigger che desideri attivare. Nell’esempio, il Trigger impostato coincide con la creazione di una nuova azienda.

 In ForceManager, disporrai di 5 Trigger differenti:

  • Nuova azienda
  • Nuovo contatto
  • Nuova opportunità
  • Nuova attività
  • Nuovo evento nel calendario

Una volta selezionato il Trigger devi salvare e cliccare su “Avanti”.

Screen_Shot_2018-08-01_at_18.00.25.png

Passo 5. Collega il tuo account di ForceManager. Zapier ti chiederà l’accesso al tuo account e a tal fine dovrai compilare i dati su Public Key e Private Key. In questa stessa finestra avrai disponibile un link dove potrai ottenere le chiavi API (si trovano all’interno di ForceManager nel Menu Amministrazione, in Gestione della chiave API all’interno della sezione Integrazioni).

Screen_Shot_2018-08-02_at_10.40.21.png

Screen_Shot_2018-08-01_at_18.01.31.png

Passo 6. Il passo successivo consiste nel vedere quali informazioni dell’applicazione verranno usate per il Trigger. Clicca sul pulsante di verifica per accertarti che il collegamento sia stato realizzato con successo e pertanto, il Trigger funzioni. Per poter proseguire, dobbiamo attendere la conferma che il Trigger sia stato realizzato con successo.

Screen_Shot_2018-08-01_at_18.05.14.png

Passo 7. Ormai è tutto pronto per passare all’Azione. Innanzitutto dovrai scegliere l’app in cui avrà luogo l’azione in questione. Nel caso dell’esempio, l’azione viene eseguita su Slack.

Screen_Shot_2018-08-01_at_18.09.44.png

Passo 8. Come per il Trigger, dovrai selezionare una delle azioni offerte da Slack. Per esempio, "Inviare un messaggio a un canale specifico". Dopodiché premi Salva e Avanti.

Screen_Shot_2018-08-01_at_18.11.07.png

Passo 9. Zapier ti chiederà nuovamente di collegarlo al tuo account di Slack. Inserisci i dati che ti chiede l’applicazione, conferma l’account, dopodiché salva e vai avanti.

Screen_Shot_2018-08-01_at_18.12.53.png

Passo 10. Di seguito devi compilare i campi obbligatori per poter completare l’azione. Nel caso specifico di Slack, due campi devono essere compilati obbligatoriamente:

  • Campo 1 - Channel: scegli il canale in cui si invierà il messaggio.
  • Campo 2 - Testo del messaggio: redigi il corpo del messaggio che si invierà ogni volta si creerà una nuova azienda.

Screen_Shot_2018-08-02_at_10.00.15.png

Paso 11. Come nel caso del Trigger si effettuerà una prova per accertarsi che l’Azione sia stata realizzata con successo.

Screen_Shot_2018-08-02_at_10.01.44.png

Una volta completato questo punto, puoi concludere lo Zap o puoi aggiungere un’altra azione. Se vuoi concludere, l’unica cosa che devi fare è dare un nome al tuo Zap e salvarlo in una cartella, nel caso più avanti desiderassi cercarlo o effettuarvi qualche modifica.

Adesso, non occorre più che ti informino o che tu debba informare gli utenti ogniqualvolta una nuova azienda viene creata su ForceManager. Gli utenti con accesso al canale potranno visualizzare la nuova azienda grazie a Zapier.

14.png

Alcuni degli Zap che puoi creare con ForceManager 

Resultado de imagen de mensajes iconos Ricevi messaggi ogni volta che succede qualcosa in ForceManager
Aggiungi nuove aziende su ForceManager quando vengono create su SalesForce
Invia mail con Gmail ogni volta che si crea una nuova opportunità, contatto o azienda su ForceManager. 
Crea un nuovo evento su ForceManager quando aggiungi un appuntamento su GoogleCalendar o Office365
Crea un’azienda su ForceManager ogni volta che si crea un nuovo Lead su Hubspot
Puoi creare due zap in modo che sia bidirezionale. Ogni volta che crei un task su ForceManager si può creare automaticamente su Google Tasks e viceversa. 

Questo articolo ti è stato utile?
Iscriviti per commentare i nostri articoli.